Facilitazione Esperienziale

Facilitazione esperienziale – Il percorso di certificazione TeT2015

Ecco il riassunto del percorso di formazione che ho svolto nel 2015 per conseguire la certificazione come Trainer Esperienziale!

Un viaggio lungo un anno che mi ha portato a percorrere oltre 6.000km, ad impegnarmi per oltre 500ore e alla fine posso dire CI SIAMO! Un altro tassello nella mia crescita personale e professionale.

Emozioni, disagio, amicizia, resilienza, zona di apprendimento, fuoco … quante parole per questa esperienza!!!

CoachDiegoDallaSegaDomino

Coaching e puzzle motivazionale

Il coach è un motivatore? Il coach è soprattutto motivato e questa è la miglior risposta che mi viene in mente.

Credo che tre elementi interessanti per un puzzle motivazionale siano: autonomia, padronanza e scopo.
Autonomia: come esigenza di dirigere la nostra vita.
Padronanza: il desiderio di migliorarci costantemente in qualcosa che conta.
Scopo: la pulsione a perseguire ciò che facciamo per servire qualcosa di più grande di noi.

Spunto per completare (Sindrome dell’eterno viaggiatore)